Salta al contenuto principale

Installazione sul server IIS

Queste istruzioni sono state scritte per Windows Server 2016, IIS 10, Node.js 10.15.0, iisnode 0.2.26 e verdaccio 3.11.0.

  • Installare IIS e iisnode. Assicurarsi di installare i prerequisiti (Url Rewrite Module & node) come spiegato nelle istruzioni per iisnode.
  • Creare una nuova cartella in Explorer in cui si desidera ospitare verdaccio. Per esempio C:\verdaccio. Salvare in questa cartella package.json, start.js e web.config.
  • Creare un nuovo sito su Internet Information Services Manager. È possibile nominarlo come si preferisce. In queste istruzioni verrà chiamato verdaccio. Specificare il percorso in cui sono stati salvati i file ed il numero della porta.
  • Tornare indietro a Explorer e autorizzare l'utente che esegue il gruppo di applicazioni a poter modificare la cartella appena creata. Se si è nominato il nuovo sito verdaccio e non si è modificato il gruppo di applicazioni, allora questo sta funzionando grazie ad un'ApplicationPoolIdentity e si dovrebbe dare all'utente le autorizzazioni di poter modificare IIS AppPool\verdaccio, vedere le istruzioni in caso di aiuto. (Se si desidera è possibile restringere l'accesso successivamente, così che si abbiano solo le autorizzazioni per modificare su iisnode e verdaccio/storage)
  • Iniziare un prompt dei comandi ed eseguire quelli sottostanti per scaricare verdaccio:
cd c:\verdaccio
npm install
  • Ho arrestato il "Sito Web predefinito" e ho avviato esclusivamente il sito "verdaccio" su IIS
  • Con questo è tutto! Ora si può navigare nell'host e nella porta che sono stati specificati

Desideravo che verdaccio fosse il sito di default su IIS, quindi ho intrapreso le seguenti azioni:

  • Ho interrotto il "Sito Web Predefinito" e avviato solo il sito "verdaccio" in IIS
  • Ho stabilito le connessioni a "http", indirizzo ip "All Unassigned" sulla porta 80, ok qualsiasi avvertenza o prompt

Queste istruzioni sono basate su Host Sinopia in IIS on Windows. Ho dovuto fare un piccolo aggiustamento alla configurazione web come si può notare qui sotto, ma è possibile trovare l'originale dal link menzionato che funziona meglio

Verrà creato un file di configurazione predefinito c:\verdaccio\verdaccio\config.yaml

package.json

{
"nome": "iisnode-verdaccio",
"versione": "1.0.0",
"descrizione": "Hosts verdaccio in iisnode",
"principale": "start.js",
"dipendenze": {
"verdaccio": "^3.11.0"
}
}

start.js

process.argv.push('-l', 'unix:' + process.env.PORT, '-c', './config.yaml'); 
require('./node_modules/verdaccio/build/lib/cli.js');

start.js sostitutivo per versioni di Verdaccio < v3.0

process.argv.push('-l', 'unix:' + process.env.PORT);
require('./node_modules/verdaccio/src/lib/cli.js');

web.config

<configuration>
<system.webServer>
<modules>
<remove name="WebDAVModule" />
</modules>

<!-- indica che il file start.js è un’applicazione di node.js
da far gestire al modulo iisnode -->
<handlers>
<remove name="WebDAV" />
<add name="iisnode" path="start.js" verb="*" modules="iisnode" resourceType="Unspecified" requireAccess="Execute" />
<add name="WebDAV" path="*" verb="*" modules="WebDAVModule" resourceType="Unspecified" requireAccess="Execute" />
</handlers>

<rewrite>
<rules>

<!-- la cartella iisnode è dove iisnode memorizza i propri log. Queste non dovrebbero
mai essere riscritte -->
<rule name="iisnode" stopProcessing="true">
<match url="iisnode*" />
<conditions logicalGrouping="MatchAll" trackAllCaptures="false" />
<action type="None" />
</rule>

<!-- Riscrivere tutti gli altri url affinché Verdaccio li gestisca -->
<rule name="verdaccio">
<match url="/*" />
<conditions logicalGrouping="MatchAll" trackAllCaptures="false" />
<action type="Rewrite" url="start.js" />
</rule>
</rules>
</rewrite>

<!-- escludere la directory node_modules e le sottodirectory dalla notifica
     di IIS poiché questi sono dettagli di implementazione delle applicazioni node.js -->
<security>
<requestFiltering>
<hiddenSegments>
<add segment="node_modules" />
</hiddenSegments>
</requestFiltering>
</security>

</system.webServer>
</configuration>

Risoluzione dei problemi

  • L'interfaccia web non viene caricata quando è allocata su https dal momento che tenta di scaricare script su http.\ Assicurarsi di aver nominato correttamente url-prefix nella configurazione di verdaccio. Seguire la discussione.
<configuration>
<system.webServer>
<iisnode enableXFF="true" />
</system.webServer>
</configuration>